News
BergamoScienza 2021, ACOF C’era!

BergamoScienza 2021, ACOF C’era!

Per descrivere il progetto in collaborazione con Bergamo Scienza abbiamo deciso di dare la parola ai nostri ragazzi, nello specifico agli studenti e alle studentesse del quarto anno che hanno realizzato autonomamente questo laboratorio:

“ Bergamo Scienza è un festival di divulgazione scientifica che riserva uno spazio alle scuole che vogliono aderire al progetto, le quali si impegnano ad organizzare laboratori rivolti ad altre scuole, le quali a sua volta liberamente scelgono di iscriversi tramite il sito nella sezione ad esso dedicato.

Nel nostro caso, i nostri utenti sono state le scuole medie. L’intero laboratorio si è svolto in modalità on-line, sulla piattaforma Google Meet. L’abbiamo tenuto ogni giorno della settimana dall’11 al 15 ottobre, sempre dalle h 10:00 alle h 11:00.

Per questo progetto abbiamo formato quattro gruppi, ognuno dei quali trattava un diverso argomento scelto da noi per far conoscere la nostra professione, che non è solo legata all’estetica ma ha anche basi scientifiche e chimiche. I focus dei gruppi sono stati: “ le proprietà del capello”, “ la permanente”, “la crescita del capello” e “il colore”.

Ci siamo preparati al meglio nelle ore che avevamo a disposizione nel mese di settembre, ogni gruppo ha realizzato delle slide di presentazione, degli esperimenti, dei video e delle foto per tenere dieci minuti di lezione ciascuno.

Le principali fatiche riscontrate sono state le seguenti: immedesimarsi nel ruolo dell’insegnante per realizzare una lezione interessante e coinvolgente su argomenti che non sono comunemente studiati nelle altre scuole.

Un’altra difficoltà è stata la modalità della didattica a distanza: la connessione, le immagini poco chiare sullo schermo del computer, l’audio disturbato…  Personalmente ci aspettavamo un fiasco per l’organizzazione on-line, invece ci siamo impegnati al meglio a ripetere gli argomenti in caso di necessità o alzare il tono di voce.

Al termine dei laboratori abbiamo lasciato la parola ai ragazzi in ascolto per alcune domande libere, è stato motivo d’orgoglio sapere e potere rispondere ad alcuni loro dubbi sulla nostra professione. E la loro partecipazione attiva ci ha fatto “tirare un sospiro di sollievo”!

Questo progetto è stato utile e interessante non solo per far conoscere alcune basi del nostro mestiere ma anche per trasmettere la nostra passione”

– I ragazzi del quarto anno dell’istituto superiore ACOF – Olga Fiorini di Bergamo